Risata di un bambino

settembre 21, 2008

Il sorriso e la risata di un bambino non hanno prezzo!
Per tutto il resto… Paga e taci!!!

E per chi non l’avesse capito… Ero io da bambino


Vacanza a Sharm El Sheik [l’escursione]

agosto 30, 2008

Ecco il secondo punto della mia vacanza degno di nota… L’escursione con la Jeep attraverso il deserto roccioso del Sinai. Leggi il seguito di questo post »


Vacanza a Sharm El Sheik [il mare]

agosto 27, 2008

Questa è stata la mia prima vacanza a Sharm (e magari non l’ultima).

Premetto che eviterò di dilungarmi troppo raccontando tutto il periodo di vacanza per filo e per segno perchè sono sicuro che potreste annoiarvi, però in questi giorni scriverò alcuni post che racconteranno in breve i momenti più belli che ho vissuto in questi pochi (quando ci si diverte sono sempre pochi) giorni. Leggi il seguito di questo post »


Capacità di mimetizzazione

luglio 31, 2008

L’altro giorno, assorto nei miei pensieri, osservavo con occhi distratti una pianta grassa che avevo esattamente davanti.

Ad un certo punto, in una piccola parte della mia testolina, un neurone solitario ha registrato qualcosa di insolito in quella piantina…  Qualcosa che in teoria non doveva esserci… Un “estraneo”.

Leggi il seguito di questo post »


Prima e dopo la cura

giugno 19, 2008

Sono passati più di sei mesi da quando ti ho dovuto accompagnare dal “dottore”… Ormai mancano pochissimi giorni e sarai dimessa… Tornerai finalmente da me!!! 😀

Questo è il risultato… Prima e dopo la cura!!!!! Leggi il seguito di questo post »


[Racconti] Maledetto Telefono

giugno 15, 2008

I titoli di coda scorrevano sull’enorme tendone bianco della sala cinematografica “I 4 Fanti”. Ero talmente emozionato per aver esaudito il mio grande sogno che gli occhi erano rossi e quasi pronti per scatenare una sorta di diluvio universale.
Il mio film… Il mio primo film… Il mio primo grande successo.
Quando le luci della sala si accesero, iniziò ad echeggiare un singolo applauso che, poco dopo, si trasformò in un boato di esultanza e ammirazione da parte di tutti i presenti. Non ero più in grado di trattenermi e improvvisamente piansi a dirotto come quando ad un bambino viene tolto il giocattolo preferito. Con la differenza che le mie lacrime erano di pura felicità. Leggi il seguito di questo post »


[Racconti] Volere Valere (seconda parte)

giugno 5, 2008

Continua….

“La prego mi aiuti!” mi disse con voce gutturale.
“Non si preoccupi. Ora ci sono io. Vedrà che andrà tutto bene.” In realtà non ero affatto sicuro che tutto sarebbe andato bene ma cos’altro potevo dire?
Il volto dell’uomo era una maschera di sangue e per evitare una qualsiasi complicazione gli chiesi di continuare a parlare, magari raccontandomi cos’era successo.
“Non lo so…” La sua voce fu bassa “Ero in macchina che percorrevo la strada… non so… dal bosco è uscito qualcosa che non sono riuscito ad evitare. L’ho colpito… ma era grosso… poi non ricordo più nulla.” Leggi il seguito di questo post »